VEDERE Italia

VEDERE International

EJTECH

AOI

EDITORIAL
MIDO, VEDERE, MY FATHER AND I

Returning to a Mido in attendance not only bring me great enthusiasm but also many emotions. Numerous causes. The organisers told me that VEDERE will be among the businesses that will receive an award because they have exhibited at the Milan show for 50 editions. Half a century of Mido but our magazine goes back much further than that because it will be 70 years old in 2023. These upcoming events combined with the dramatic situation we are experiencing, the war in conjunction with the pandemic, made me think of my father, the man who conceived and produced VEDERE in 1953. And of his life before VEDERE. So similar to what many other people are going through now. Persecuted and a refugee. What he experienced came back powerfully to my memory when, through those unexpected instances in life, my sister and I were contacted from Greece where they were making a docu-film about the massacre of the Jews in Thessaloniki and the stories of nine students from the Italian high school in that city, including my father, who fortunately survived. The idea came from a book (on the cover of which he is also a young boy) published, unfortunately only in Greek, on the Holocaust in Thessaloniki, which is unknown to most people, and from the research carried out by a former professor of the high school who had found the students’ documents in the archives. This ended a few weeks ago with a flight to Athens where we attended the official premiere of the film. You can imagine how moved I was. Few people remember my father Claudio Morpurgo, who passed away 32 years ago, but I would like to write these lines in his memory as a wish for the next MIDO, hoping it will bring back the enthusiasm that he had and that he transmitted to me.

For those interested www.thestudentsofumbertoprimo.com

Isabella Morpurgo
Publisher
isabellamorpurgo@vedere.it

NEWS

Cambi strategici in BBGR Italia

Roberta Ciraolo, già Trade & Digital Marketing Coordinator BBGR Italia, ora ricopre il ruolo di Key Account Manager riportando direttamente al Managing Director, Paolo Cassinari. Nella nuova veste, Roberta Ciraolo sarà il punto di riferimento per i Partner Ottici Nikon e Galileo con la responsabilità di gestire e sviluppare le relazioni con la distribuzione organizzata in Gruppi d’Acquisto a carattere nazionale e family chain, oltre al business delle lenti a contatto Galileo.
#BBGR #Galileo #nikonlenses #RobertaCiraolo #marketing #lentioftalmiche #lentiacontatto #LAC #ottica #ottico #ottici
... continualeggi di meno

06/29/22
Cambi strategici in BBGR Italia

Roberta Ciraolo, già Trade & Digital Marketing Coordinator BBGR Italia, ora ricopre il ruolo di Key Account Manager riportando direttamente al Managing Director, Paolo Cassinari. Nella nuova veste, Roberta Ciraolo sarà il punto di riferimento per i Partner Ottici Nikon e Galileo con la responsabilità di gestire e sviluppare le relazioni con la distribuzione organizzata in Gruppi d’Acquisto a carattere nazionale e family chain, oltre al business delle lenti a contatto Galileo.
#BBGR #Galileo #nikonlenses #RobertaCiraolo #marketing #lentioftalmiche #lentiacontatto #LAC #ottica #ottico #ottici

MARCOLIN S.p.A. OTTIENE LA CERTIFICAZIONE ISO 13485:2016 / MARCOLIN S.p.A. RECEIVES THE ISO 13485:2016 CERTIFICATION

Marcolin S.p.A. ha ottenuto la certificazione ISO 13485:2016, che regola a livello internazionale i sistemi di gestione qualità nel settore dei dispositivi medici.
Rilasciata da DNV – ente indipendente e trust provider leader nei servizi di assessment e gestione del rischio, la certificazione con validità triennale è stata riconosciuta in relazione alla “progettazione, produzione e immissione in commercio di dispositivi medici oftalmici non attivi, ovvero montature da vista e montature con lenti blue block”. Marcolin risulta essere il primo player della industry – tra i produttori – ad averla ottenuta.
Per Marcolin ha giocato un ruolo fondamentale nel conseguire la certificazione il “Progetto di Tracciabilità” in cui l’azienda è impegnata da tempo e che supporta il monitoraggio continuo nella catena di fornitura degli occhiali immessi sul mercato.
Il progetto prevede che tutte le montature da sole e da vista realizzate da Marcolin riportino un numero seriale laserato sull’asta (indicato anche sull’etichettatura di ogni prodotto, insieme alla data di fabbricazione), così da consentire all’Azienda la tracciabilità delle montature dalla produzione alla distribuzione.
************************************
Marcolin S.p.A. has received the ISO 13485:2016 certification regulating, at the international level, quality management systems regarding medical devices.
The certification is valid for three years and was granted by DNV – a world-leading independent assurance, risk management and trust provider - in respect to the “planning, production and marketing of non-active ophthalmic medical devices, i.e., optical frames and frames with blue-light blocking lenses”.
Marcolin is the first player in the industry – among manufacturers – to have received this certification.
Marcolin’s “Traceability Project”, which was launched by the company some time ago and which supports the continuous monitoring of the supply chain with respect to all the frames placed on the market, has played a key role in obtaining the certification.
According to this project all the sunglasses and optical frames made by Marcolin have a lasered serial number on the temple (a#Marcolinr#ISOCertificationf#opththalmicmedicaldevicee#certificazioneisot#occhialie#bluelightblockinglensesl#eyewearh#Eyewearindustrya#occhialeriato distribution.
#Marcolin #ISOcertification #opththalmicmedicaldevice #certificazioneISO #occhiali #bluelightblockinglenses #eyewear #eyewearindustry #occhialeria
... continualeggi di meno

06/24/22
MARCOLIN S.p.A. OTTIENE LA CERTIFICAZIONE ISO 13485:2016 / MARCOLIN S.p.A. RECEIVES THE ISO 13485:2016 CERTIFICATION

Marcolin S.p.A. ha ottenuto la certificazione ISO 13485:2016, che regola a livello internazionale i sistemi di gestione qualità nel settore dei dispositivi medici.
Rilasciata da DNV – ente indipendente e trust provider leader nei servizi di assessment e gestione del rischio, la certificazione con validità triennale è stata riconosciuta in relazione alla “progettazione, produzione e immissione in commercio di dispositivi medici oftalmici non attivi, ovvero montature da vista e montature con lenti blue block”. Marcolin risulta essere il primo player della industry – tra i produttori – ad averla ottenuta.
Per Marcolin ha giocato un ruolo fondamentale nel conseguire la certificazione il “Progetto di Tracciabilità” in cui l’azienda è impegnata da tempo e che supporta il monitoraggio continuo nella catena di fornitura degli occhiali immessi sul mercato.
Il progetto prevede che tutte le montature da sole e da vista realizzate da Marcolin riportino un numero seriale laserato sull’asta (indicato anche sull’etichettatura di ogni prodotto, insieme alla data di fabbricazione), così da consentire all’Azienda la tracciabilità delle montature dalla produzione alla distribuzione.
************************************
Marcolin S.p.A. has received the ISO 13485:2016 certification regulating, at the international level, quality management systems regarding medical devices.
The certification is valid for three years and was granted by DNV – a world-leading independent assurance, risk management and trust provider - in respect to the “planning, production and marketing of non-active ophthalmic medical devices, i.e., optical frames and frames with blue-light blocking lenses”.
Marcolin is the first player in the industry – among manufacturers – to have received this certification.
Marcolin’s “Traceability Project”, which was launched by the company some time ago and which supports the continuous monitoring of the supply chain with respect to all the frames placed on the market, has played a key role in obtaining the certification.
According to this project all the sunglasses and optical frames made by Marcolin have a lasered serial number on the temple (also featured on the label of all the products, together with the manufacturing date), to allow the traceability of the frames, from manufacturing to distribution.
#Marcolin #ISOcertification #opththalmicmedicaldevice #certificazioneISO #occhiali #bluelightblockinglenses #eyewear #eyewearindustry #occhialeria

OFICINAE FONDA
Si sono appena concluse le Oficinae, l’evento FONDA che per quattro giorni ha coinvolto professionisti della visione di tutt’Italia. Quattro anche i concept portanti: l’evoluzione aziendale, la responsabilità sociale, l’ACADEMIA FONDA, la community degli Ambasciatori del Benessere Visivo®.
Le Oficinae hanno celebrato la crescita e il consolidamento della community e del brand FONDA.
Ampio spazio ha trovato anche il tema della responsabilità sociale che, già scritto nella storia e nel DNA di FONDA, ha ottenuto con Oficinae piena manifestazione e concretezza e dato origine a nuovi scenari.
Il 2022 apre dunque un orizzonte più ampio per l’azienda e segna il passaggio a una nuova fase, che avvicina maggiormente FONDA al proprio target finale: le persone con vista fragile. Indicatore principale di questa evoluzione è l’attività di rebranding presentata proprio in occasione di Oficinae, con la quale FONDA ha messo nero su bianco, attraverso il nuovo logo e il nuovo payoff, la sua promessa verso la persona: “Vedere Meglio. Sempre.” che sostituisce “Vision Health Technologies” e rappresenta una presa di coscienza, un’espressione di responsabilità sociale.
“TUTTI I DECIMI CHE CONTI - Misuriamo l’impatto sociale del nostro lavoro”: è il titolo del convegno di domenica 19 giugno. Il format in stile talk show ha facilitato la condivisione di esperienze e l’avviamento di un confronto sull’efficacia delle azioni aziendali in termini di impatto prodotto sulla comunità.
Moderato da Luisa Redaelli, il tema portante è stato trattato in due parti focalizzate rispettivamente sull’impegno etico e sulla consapevolezza della responsabilità del lavoro per il benessere sociale.
L’anno accademico 2021/22 di ACADEMIA FONDA si è perfezionato in una full immersion durante le Oficinae con lezioni frontali e laboratori in presenza; il convegno di domenica 19 giugno ha costituito l’occasione per la nomina dei nuovi Ambasciatori. La “Community FONDA” cresce così a 72 professionisti presenti in tutte le regioni italiane.
********************************************************
The Oficinae, the FONDA event that involved vision professionals from all over Italy for four days, has just ended. Four were also the main concepts: corporate evolution, social responsibility, the FONDA ACADEMY, the community of Ambassadors of Visual Wellness®.
The Oficinae celebrated the growth and consolidation of the FONDA community and brand.
Ample space was also given to the theme of social responsibility which, already written in the history and DNA of FONDA, has obtained full manifestation and concreteness with Oficinae and has given rise to new scenarios.
The year 2022 therefore opens a wider horizon for the company and marks the passage to a new phase, which brings FONDA closer to its final target: people with fragile eyesight. The main indicator of this evolution is the rebranding activity presented precisely on the occasion of Oficinae, with which FONDA has put in black and white, through the new logo and payoff, its promise to the person: "Vedere Meglio. Sempre. (See Better. Always.)" which replaces "Vision Health Technologies" and represents an awareness, an expression of social responsibility.
'ALL THE DECIMES YOU COUNT - We measure the social impact of our work' was the title of the conference on Sunday 19 June. The talk show-style format facilitated the sharing of experiences and the start of a discussion on the effectiveness of corporate actions in terms of their impact on the community.
Moderated by Luisa Redaelli, the main theme was dealt with in two parts focused respectively on ethical commitment and responsibility awareness of work for social welfare.
The 2021/22 academic year of ACADEMIA FONDA was perfected in a full immersion during the Oficinae with frontal lectures and in-person workshops; the conference on Sunday 19 June was the occasion for the appointment of the new Ambassadors. The "FONDA Community" thus grows to 72 professionals in all Italian regions.

#FONDA #Oficinae #responsabilitàsociale #Fonda10anniversary #visionefragile #ipovisione #ottici #optometristi #benesserevisivo #VisualWellness #ethicalcommitment #responsibilityawareness #socialwelfare #fragileeyesight #lowvision
... continualeggi di meno

06/24/22
OFICINAE FONDA
Si sono appena concluse le Oficinae, l’evento FONDA che per quattro giorni ha coinvolto professionisti della visione di tutt’Italia. Quattro anche i concept portanti: l’evoluzione aziendale, la responsabilità sociale, l’ACADEMIA FONDA, la community degli Ambasciatori del Benessere Visivo®.
Le Oficinae hanno celebrato la crescita e il consolidamento della community e del brand FONDA.
Ampio spazio ha trovato anche il tema della responsabilità sociale che, già scritto nella storia e nel DNA di FONDA, ha ottenuto con Oficinae piena manifestazione e concretezza e dato origine a nuovi scenari. 
Il 2022 apre dunque un orizzonte più ampio per l’azienda e segna il passaggio a una nuova fase, che avvicina maggiormente FONDA al proprio target finale: le persone con vista fragile. Indicatore principale di questa evoluzione è l’attività di rebranding presentata proprio in occasione di Oficinae, con la quale FONDA ha messo nero su bianco, attraverso il nuovo logo e il nuovo payoff, la sua promessa verso la persona: “Vedere Meglio. Sempre.” che sostituisce “Vision Health Technologies” e rappresenta una presa di coscienza, un’espressione di responsabilità sociale. 
“TUTTI I DECIMI CHE CONTI - Misuriamo l’impatto sociale del nostro lavoro”: è il titolo del convegno di domenica 19 giugno. Il format in stile talk show ha facilitato la condivisione di esperienze e l’avviamento di un confronto sull’efficacia delle azioni aziendali in termini di impatto prodotto sulla comunità. 
Moderato da Luisa Redaelli, il tema portante è stato trattato in due parti focalizzate rispettivamente sull’impegno etico e sulla consapevolezza della responsabilità del lavoro per il benessere sociale.
L’anno accademico 2021/22 di ACADEMIA FONDA si è perfezionato in una full immersion durante le Oficinae con lezioni frontali e laboratori in presenza; il convegno di domenica 19 giugno ha costituito l’occasione per la nomina dei nuovi Ambasciatori. La “Community FONDA” cresce così a 72 professionisti presenti in tutte le regioni italiane.
********************************************************
The Oficinae, the FONDA event that involved vision professionals from all over Italy for four days, has just ended. Four were also the main concepts: corporate evolution, social responsibility, the FONDA ACADEMY, the community of Ambassadors of Visual Wellness®.
The Oficinae celebrated the growth and consolidation of the FONDA community and brand.
Ample space was also given to the theme of social responsibility which, already written in the history and DNA of FONDA, has obtained full manifestation and concreteness with Oficinae and has given rise to new scenarios. 
The year 2022 therefore opens a wider horizon for the company and marks the passage to a new phase, which brings FONDA closer to its final target: people with fragile eyesight. The main indicator of this evolution is the rebranding activity presented precisely on the occasion of Oficinae, with which FONDA has put in black and white, through the new logo and payoff, its promise to the person: Vedere Meglio. Sempre. (See Better. Always.) which replaces Vision Health Technologies and represents an awareness, an expression of social responsibility. 
ALL THE DECIMES YOU COUNT - We measure the social impact of our work was the title of the conference on Sunday 19 June. The talk show-style format facilitated the sharing of experiences and the start of a discussion on the effectiveness of corporate actions in terms of their impact on the community. 
Moderated by Luisa Redaelli, the main theme was dealt with in two parts focused respectively on ethical commitment and responsibility awareness of work for social welfare.
The 2021/22 academic year of ACADEMIA FONDA was perfected in a full immersion during the Oficinae with frontal lectures and in-person workshops; the conference on Sunday 19 June was the occasion for the appointment of the new Ambassadors. The FONDA Community thus grows to 72 professionals in all Italian regions.

#FONDA #Oficinae #responsabilitàsociale #Fonda10anniversary #visionefragile #ipovisione #ottici #optometristi #benesserevisivo #VisualWellness #ethicalcommitment #responsibilityawareness #socialwelfare #fragileeyesight #lowvision

Commenta su Facebook

FONDA Vision Health Technology 🔝

Persol e il cinema: un legame che si rinnova ai “Nastri d’Argento” / Persol and cinema: a bond renewed at the "Nastri d'Argento” Awards

Il forte legame di Persol con il mondo del cinema si è rinnovato, per l’undicesimo anno, nella collaborazione tra Persol e i “Nastri d’ Argento”, il premio cinematografico più antico d’Europa, secondo nel mondo per anzianità solo agli Oscar® e ai Golden Globes, da sempre molto atteso dal cinema italiano.
È Francesco Scianna, Nastro d’Argento come migliore attore dell’anno per la commedia “Il filo invisibile” di Marco Simon Puccioni, il “Personaggio dell’anno-Persol”. Una scelta che premia non solo la sua interpretazione nel film di Puccioni ma una carrellata di personaggi molto amati tra cui il ruolo non facile nella serie “A casa tutti bene” diretta da Gabriele Muccino.
Il premio è stato consegnato lunedì 20 Giugno nella serata finale dei Nastri d’Argento 2022, che festeggiano quest’anno la loro 76a edizione, a Roma, al MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo.
*****************************************************************

Persol's strong bond with the world of cinema has been renewed, for the eleventh year, in the collaboration between Persol and the "Nastri d' Argento", the oldest film award in Europe, second in the world in seniority only to the Oscars® and the Golden Globes, which has always been highly expected by Italian cinema.
Francesco Scianna, Silver Ribbon Best Actor of the Year for the comedy "Il filo invisibile" by Marco Simon Puccioni, is the " Persol Personage of the Year". A choice that rewards not only his performance in Puccioni's film but a string of much-loved characters including the not easy role in the series "A casa tutti bene" directed by Gabriele Muccino.
The award was presented on Monday 20 June during the final evening of the Nastri d'Argento 2022, celebrating their 76th edition this year, in Rome, at the MAXXI - National Museum of XXI Century Arts.

#Persol #nastridargento #francescosanna #bestactor #cinema #premiocinematografico #sunglasses #occhiali #occhialidasole #eyewear
... continualeggi di meno

06/24/22
Persol e il cinema: un legame che si rinnova ai “Nastri d’Argento”  / Persol and cinema: a bond renewed at the Nastri dArgento” Awards

Il forte legame di Persol con il mondo del cinema si è rinnovato, per l’undicesimo anno, nella collaborazione tra Persol e i “Nastri d’ Argento”, il premio cinematografico più antico d’Europa, secondo nel mondo per anzianità solo agli Oscar® e ai Golden Globes, da sempre molto atteso dal cinema italiano.
È Francesco Scianna, Nastro d’Argento come migliore attore dell’anno per la commedia “Il filo invisibile” di Marco Simon Puccioni, il “Personaggio dell’anno-Persol”. Una scelta che premia non solo la sua interpretazione nel film di Puccioni ma una carrellata di personaggi molto amati tra cui il ruolo non facile nella serie “A casa tutti bene” diretta da Gabriele Muccino.
Il premio è stato consegnato lunedì 20 Giugno nella serata finale dei Nastri d’Argento 2022, che festeggiano quest’anno la loro 76a edizione, a Roma, al MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo.
*****************************************************************

Persols strong bond with the world of cinema has been renewed, for the eleventh year, in the collaboration between Persol and the Nastri d Argento, the oldest film award in Europe, second in the world in seniority only to the Oscars® and the Golden Globes, which has always been highly expected by Italian cinema.
Francesco Scianna, Silver Ribbon Best Actor of the Year for the comedy Il filo invisibile by Marco Simon Puccioni, is the  Persol Personage of the Year. A choice that rewards not only his performance in Puccionis film but a string of much-loved characters including the not easy role in the series A casa tutti bene directed by Gabriele Muccino.
The award was presented on Monday 20 June during the final evening of the Nastri dArgento 2022, celebrating their 76th edition this year, in Rome, at the MAXXI - National Museum of XXI Century Arts.

#Persol #nastridargento #francescosanna #bestactor #cinema #premiocinematografico #sunglasses #occhiali #occhialidasole #eyewear

ANFAO - SETTORE OCCHIALERIA PRIMO TRIMESTRE 2022: DATI POSITIVI, SOPRATTUTTO LE ESPORTAZIONI
ANFAO - EYEWEAR SECTOR FIRST QUARTER 2022: POSITIVE FIGURES, ESPECIALLY EXPORTS

In occasione dell’Assemblea ANFAO 2022 sono stati presentati i dati relativi al primo trimestre 2022. Per la parte pubblica sono intervenuti oltre al Presidente di ANFAO, Giovanni Vitaloni, Massimo Beccarello, Professore Associato di Economia dei Settori Produttivi presso la Facoltà di Economia Università Milano-Bicocca e senior advisor per la transizione energetica per Confindustria, e Nicola Moro dello Studio Fieschi, confrontandosi sul nuovo progetto di certificazione di sostenibilità e sugli impatti dell’attuale crisi energetica nel contesto europeo e delle sue ricadute sul settore dell’occhialeria.

Il primo trimestre 2022 è stato positivo per il settore dell’occhialeria italiana, soprattutto in relazione alle esportazioni: i dati del periodo gennaio-marzo segnano +32.3% rispetto allo stesso periodo del 2019 e +35.3% rispetto al 2021.
Le attese per i prossimi mesi sono di una crescita costante, dell’export, della produzione, del mercato interno e degli addetti impiegati nel settore.
Il 2021 si era già concluso con il segno “più”, riportando il comparto ai livelli pre-covid. Grazie alla sua forte propensione internazionale, l’occhialeria è stata tra i settori che meglio hanno saputo reagire l’anno passato alla pandemia.
La produzione dell’occhialeria italiana nel 2021 è stata di € 4,17 miliardi, in crescita del 35% rispetto al 2020, e le esportazioni sono cresciute del 39,9% rispetto all’anno precedente, superando di poco i 4 miliardi di euro.

I dati del primo trimestre 2022
Le esportazioni, che assorbono circa il 90% della produzione del settore, si sono attestate a 1.190 milioni di euro, con una crescita del 35.3% sullo stesso periodo del 2021 e del 32.3% rispetto al 2019. L’accelerazione ha interessato in particolare il comparto degli occhiali da sole le cui esportazioni nel periodo gennaio-marzo 2022 hanno quasi raddoppiato rispetto all’anno precedente.
Considerando l’andamento mensile delle esportazioni nel primo trimestre del 2022 è evidente l’impennata di questi primi mesi rispetto ai due anni precedenti, ma anche rispetto al 2019.
In termini di aree geografiche le esportazioni stanno recuperando tutte rispetto al 2021. Il dato più importante è il risultato in valore messo a segno rispetto allo stesso periodo del 2021 dall’Europa (49.6%) e dall’America (35.7%).
Come deriva dall’analisi dei singoli paesi, il dato sull’export in America è rappresentato quasi interamente dagli USA, mentre in Europa sono UK e Spagna ad aver performato meglio.

Previsioni
Sulla scorta dei risultati del primo trimestre, se il trend si mantenesse costante, ANFAO ha stimato una crescita complessiva delle esportazioni del 10% per l’anno 2022 rispetto al 2021, una crescita dell’8-10% della produzione e una crescita tra lo 0,5 e l’1% del mercato interno.
******************************************************************

On the occasion of the ANFAO (Italian National Association of Optical Goods Manufacturers) 2022 General Assembly, the figures for the first quarter of 2022 were presented. In addition to the President of ANFAO, Giovanni Vitaloni, Massimo Beccarello, Associate Professor of Economics of Manufacturing Sectors at the Faculty of Economics, Milan-Bicocca University and senior advisor for energy transition for Confindustria, and Nicola Moro of Studio Fieschi spoke on the new sustainability certification project and the impact of the current energy crisis in the European context and its repercussions on the eyewear sector.

The first quarter of 2022 was positive for the Italian eyewear sector, especially in relation to exports: data for the January-March period show +32.3% compared to the same period in 2019 and +35.3% compared to 2021.
Expectations for the coming months are for steady growth in exports, production, the domestic market, and the number of people employed in the sector.
The 2021 year had already ended with a plus sign, bringing the sector back to pre-covid levels. Thanks to its strong international orientation, eyewear was among the sectors that best reacted to the pandemic last year.
Italian eyewear production in 2021 was € 4.17 billion, up 35% year-on-year, and exports grew by 39.9% year-on-year to just over € 4 billion.

Figures for Q1 2022
Exports, which absorb around 90 per cent of the sector's production, stood at EUR 1,190 million, up 35.3 per cent over the same period in 2021 and 32.3 per cent over 2019. The acceleration particularly affected the sunglasses segment, whose exports in the period January-March 2022 almost doubled compared to the previous year.
Looking at the monthly export trend in the first quarter of 2022, the surge in these early months compared to the previous two years, but also compared to 2019, is evident.
In terms of geographical areas, exports are all catching up compared to 2021. The most important figure is the result in value compared to the same period in 2021 from Europe (49.6%) and America (35.7%).
As can be seen from the analysis of the individual countries, the export figure in America is almost entirely accounted for by the USA, while in Europe it is the UK and Spain that have performed best.

Forecasts
Based #anfao #occhialeriai#occhialin#produzioneocchiali #exportocchialia#occhialidasolee#eyewearo#eyewearitalianexporta#eyewearmanufacturing2#italianeyewear8#sunglassesduction and a growth of between 0.5 and 1% in the domestic market.

#anfao #occhialeria #occhiali #produzioneocchiali #exportocchiali #occhialidasole #eyewear #eyewearitalianexport #eyewearmanufacturing #italianeyewear #sunglasses
... continualeggi di meno

06/23/22
ANFAO - SETTORE OCCHIALERIA PRIMO TRIMESTRE 2022: DATI POSITIVI, SOPRATTUTTO LE ESPORTAZIONI
ANFAO - EYEWEAR SECTOR FIRST QUARTER 2022: POSITIVE FIGURES, ESPECIALLY EXPORTS

In occasione dell’Assemblea ANFAO 2022 sono stati presentati i dati relativi al primo trimestre 2022. Per la parte pubblica  sono intervenuti oltre al Presidente di ANFAO, Giovanni Vitaloni, Massimo Beccarello, Professore Associato di Economia dei Settori Produttivi presso la Facoltà di Economia Università Milano-Bicocca e senior advisor per la transizione energetica per Confindustria, e Nicola Moro dello Studio Fieschi, confrontandosi sul nuovo progetto di certificazione di sostenibilità e sugli impatti dell’attuale crisi energetica nel contesto europeo e delle sue ricadute sul settore dell’occhialeria.

Il primo trimestre 2022 è stato positivo per il settore dell’occhialeria italiana, soprattutto in relazione alle esportazioni: i dati del periodo gennaio-marzo segnano +32.3% rispetto allo stesso periodo del 2019 e +35.3% rispetto al 2021.  
Le attese per i prossimi mesi sono di una crescita costante, dell’export, della produzione, del mercato interno e degli addetti impiegati nel settore. 
Il 2021 si era già concluso con il segno “più”, riportando il comparto ai livelli pre-covid. Grazie alla sua forte propensione internazionale, l’occhialeria è stata tra i settori che meglio hanno saputo reagire l’anno passato alla pandemia.
La produzione dell’occhialeria italiana nel 2021 è stata di € 4,17 miliardi, in crescita del 35% rispetto al 2020, e le esportazioni sono cresciute del 39,9% rispetto all’anno precedente, superando di poco i 4 miliardi di euro. 

I dati del primo trimestre 2022
Le esportazioni, che assorbono circa il 90% della produzione del settore, si sono attestate a 1.190 milioni di euro, con una crescita del 35.3% sullo stesso periodo del 2021 e del 32.3% rispetto al 2019. L’accelerazione ha interessato in particolare il comparto degli occhiali da sole le cui esportazioni nel periodo gennaio-marzo 2022 hanno quasi raddoppiato rispetto all’anno precedente.  
Considerando l’andamento mensile delle esportazioni nel primo trimestre del 2022 è evidente l’impennata di questi primi mesi rispetto ai due anni precedenti, ma anche rispetto al 2019.
In termini di aree geografiche le esportazioni stanno recuperando tutte rispetto al 2021. Il dato più importante è il risultato in valore messo a segno rispetto allo stesso periodo del 2021 dall’Europa (49.6%) e dall’America (35.7%).
Come deriva dall’analisi dei singoli paesi, il dato sull’export in America è rappresentato quasi interamente dagli USA, mentre in Europa sono UK e Spagna ad aver performato meglio.

Previsioni
Sulla scorta dei risultati del primo trimestre, se il trend si mantenesse costante, ANFAO ha stimato una crescita complessiva delle esportazioni del 10% per l’anno 2022 rispetto al 2021, una crescita dell’8-10% della produzione e una crescita tra lo 0,5 e l’1% del mercato interno. 
******************************************************************

On the occasion of the ANFAO (Italian National Association of Optical Goods Manufacturers) 2022 General Assembly, the figures for the first quarter of 2022 were presented. In addition to the President of ANFAO, Giovanni Vitaloni, Massimo Beccarello, Associate Professor of Economics of Manufacturing Sectors at the Faculty of Economics, Milan-Bicocca University and senior advisor for energy transition for Confindustria, and Nicola Moro of Studio Fieschi spoke on the new sustainability certification project and the impact of the current energy crisis in the European context and its repercussions on the eyewear sector.

The first quarter of 2022 was positive for the Italian eyewear sector, especially in relation to exports: data for the January-March period show +32.3% compared to the same period in 2019 and +35.3% compared to 2021.  
Expectations for the coming months are for steady growth in exports, production, the domestic market, and the number of people employed in the sector. 
The 2021 year had already ended with a plus sign, bringing the sector back to pre-covid levels. Thanks to its strong international orientation, eyewear was among the sectors that best reacted to the pandemic last year.
Italian eyewear production in 2021 was € 4.17 billion, up 35% year-on-year, and exports grew by 39.9% year-on-year to just over € 4 billion. 

Figures for Q1 2022
Exports, which absorb around 90 per cent of the sectors production, stood at EUR 1,190 million, up 35.3 per cent over the same period in 2021 and 32.3 per cent over 2019. The acceleration particularly affected the sunglasses segment, whose exports in the period January-March 2022 almost doubled compared to the previous year.  
Looking at the monthly export trend in the first quarter of 2022, the surge in these early months compared to the previous two years, but also compared to 2019, is evident.
In terms of geographical areas, exports are all catching up compared to 2021. The most important figure is the result in value compared to the same period in 2021 from Europe (49.6%) and America (35.7%).
As can be seen from the analysis of the individual countries, the export figure in America is almost entirely accounted for by the USA, while in Europe it is the UK and Spain that have performed best.

Forecasts
Based on the Q1 results, if the trend remains constant, ANFAO has estimated an overall export growth of 10% for the year 2022 compared to 2021, a growth of 8-10% in production and a growth of between 0.5 and 1% in the domestic market. 

#anfao #occhialeria #occhiali #produzioneocchiali #exportocchiali #occhialidasole #eyewear #eyewearitalianexport #eyewearmanufacturing #italianeyewear #sunglasses

opti anticipa le date 2023 di due settimane/ opti anticipates the 2023 dates by two weeks

Commento di VEDERE / Comment by VEDERE: Il salone tedesco evita saggiamente la scelta che avrebbero dovuto affrontare molti espositori con opti e Mido in due fine settimana consecutivi / The German exhibition wisely avoids the choice many exhibitors would have had to face with opti and Mido on two consecutive weekends

La 15ª edizione di opti si terrà alla Fiera di Monaco nel 2023 dal 13 al 15 gennaio, due settimane prima del previsto.
"Abbiamo sfruttato ancora una volta la flessibilità offerta dal calendario fieristico. Abbiamo ritenuto quasi doveroso cogliere l'opportunità di tenere opti nella sua tradizionale collocazione di metà gennaio", ha dichiarato Klaus Plaschka, amministratore delegato dell'organizzatore GHM Gesellschaft für Handwerksmessen mbH.
La direttrice della fiera Bettina Reiter ha aggiunto: "Vogliamo lasciarci alle spalle il periodo di magra legato alla pandemia e passare all'offensiva per creare le migliori condizioni generali possibili per il settore".
È stata fissata anche la data di opti 2024: dal 12 al 14 gennaio.
***********************************************************************
The 15th edition of opti is to be held at the Fairground Munich in 2023 from 13 to 15 January, two weeks earlier than planned.
“We have once again made use of the flexibility on offer in the trade fair calendar. We saw it almost as our duty to seize the opportunity of holding opti in its traditional mid-January spot.” said Klaus Plaschka, Managing Director of the organiser GHM Gesellschaft für Handwerksmessen mbH.
Exhibition Director Bettina Reiter added: “We want to leave the pandemic related lean period far behind us and go on the offensive to create the best possible framework conditions for the industry.”
The date for opti 2024 has also been set: from 12 to 14 January.

#opti2023 #eyeweartradefair #fieraottica #occhiali #eyewear #opticaltradefair #lentioftalmiche #opthalmiclenses #Germanopticalmaket
... continualeggi di meno

06/20/22
opti anticipa le date 2023 di due settimane/ opti anticipates the 2023 dates by two weeks

Commento di VEDERE / Comment by VEDERE: Il salone tedesco evita saggiamente la scelta che avrebbero dovuto affrontare molti espositori con opti e Mido in due fine settimana consecutivi / The German exhibition wisely avoids the choice many exhibitors would have had to face with opti and Mido on two consecutive weekends

La 15ª edizione di opti si terrà alla Fiera di Monaco nel 2023 dal 13 al 15 gennaio, due settimane prima del previsto.
Abbiamo sfruttato ancora una volta la flessibilità offerta dal calendario fieristico. Abbiamo ritenuto quasi doveroso cogliere lopportunità di tenere opti nella sua tradizionale collocazione di metà gennaio, ha dichiarato Klaus Plaschka, amministratore delegato dellorganizzatore GHM Gesellschaft für Handwerksmessen mbH.
La direttrice della fiera Bettina Reiter ha aggiunto: Vogliamo lasciarci alle spalle il periodo di magra legato alla pandemia e passare alloffensiva per creare le migliori condizioni generali possibili per il settore.
È stata fissata anche la data di opti 2024: dal 12 al 14 gennaio.
***********************************************************************
The 15th edition of opti is to be held at the Fairground Munich in 2023 from 13 to 15 January, two weeks earlier than planned.
“We have once again made use of the flexibility on offer in the trade fair calendar. We saw it almost as our duty to seize the opportunity of holding opti in its traditional mid-January spot.” said Klaus Plaschka, Managing Director of the organiser GHM Gesellschaft für Handwerksmessen mbH.
Exhibition Director Bettina Reiter added: “We want to leave the pandemic related lean period far behind us and go on the offensive to create the best possible framework conditions for the industry.”
The date for opti 2024 has also been set: from 12 to 14 January.

#opti2023 #eyeweartradefair #fieraottica #occhiali #eyewear #opticaltradefair #lentioftalmiche #opthalmiclenses #Germanopticalmaket

Progressive Business Forum 2022 - quarta edizione

Alcune immagini della riunione plenaria di ieri a Firenze che ha avuto circa 200 presenze e oltre 400 utenti unici in diretta streaming.
Dalla prima edizione dell'evento nel 2019 a oggi le lenti progressive sono passate da circa il 19% a quasi il 22% di incidenza in quantità sul mercato interno. Rimangono molteplici i fattori su cui si può ancora lavorare, dai materiali e le geometrie a, soprattutto, alla sempre massiccia presenza di occhiali da lettura per i primi presbiti.
Oggi i lavori sono proseguiti con i corsi #progressivebusinessforum2022i#presbiopia2#lentiprogressiven#otticoe#otticao#optometriac#occhialidaletturah#lentioftalmichee#occhialii#otticichiali #ottici
... continualeggi di meno

06/20/22
Progressive Business Forum 2022 - quarta edizione

Alcune immagini della riunione plenaria di ieri a Firenze che ha avuto  circa 200 presenze e oltre 400 utenti unici in diretta streaming.
Dalla prima edizione dellevento nel 2019 a oggi le lenti progressive sono passate da circa il 19% a quasi il 22% di incidenza in quantità sul mercato interno. Rimangono molteplici i fattori su cui si può ancora lavorare, dai materiali e le geometrie a, soprattutto, alla sempre massiccia presenza di occhiali da lettura per i primi presbiti. 
Oggi i lavori sono proseguiti con i corsi monotematici.
#progressivebusinessforum2022 #presbiopia #lentiprogressive #ottico #ottica #optometria #occhialidalettura #lentioftalmiche #occhiali #ottici
+